Mi dite che gioco posso fare ad una festa di compleanno per bambini? (parte 1)

febbraio 23, 2009

…qualcuno e’ capitato sul mio blog con questa domanda: accontentiamolo! luzzati_bambini
Da tanto non lo faccio piu’, ma questo e’ stato une dei miei mestieri da “giovane”, quando mi passavo lunghi pomeriggi a far giocare pargoletti per cifre irrisorie, che venivano regolarmente spese per andare in montagna! Adesso sono una mamma, e per ora, vista l’eta’ del pargolo, ho potuto sperimentarne ancora pochi….
Per i piu’ piccini
- Indovina il disegno
Si prende un grandissimo foglio di carta da pacchi appeso al muro, si dividono i bimbi in due squadre, ad ogni squadra un campanello/fischietto/clacson, e si inizia a disegnare. Quando una squadra pensa di aver indovinato, suona il suo gong e si pronuncia. Gioco a punti o ad eliminazione (colui che ha indovinato vince il diritto a colorare il disegno)
- Battaglia dei palloncini
Ogni bimbo ha attaccato alla caviglia un palloncino (non troppo gonfio). Al via parte la musica e tutti i bimbi danzano. Quando la musica si ferma tutti cercano di scoppiare i palloncini degli altri. Quando la musica ricomincia coloro i cui palloncini sono scoppiati escono dal gioco. Gioco ad eliminazione. (Occhio che se sono troppo piccoli si spaventano del rumore…)
- La coda dell’asino
Grande tabellone attaccato al muro con un asino disegnato, senza coda. A turno i bambini vengono bendati e viene data loro una coda (un nastro, una coda di carta…) con un pezzo di scotch, chiedendo loro di attaccarla al suo posto. Si segna un puntino col nome per ogni tentativo fatto. Vince colui che piu’ si e’ avvicinato al posto giusto!
- Caccia al tesoro semplificata
Richiede una preparazione iniziale: vanno stampate tantissime (30 almeno) figurine con animali o personaggi diversi, se si vuole rendere il tutto piu’ competitivo assegnando un punteggio per ogni figura diversa. I foglietti (massimo 5×5 cm), vanno ripiegati in 4 e attaccati con un pezzetto di scotch in giro per il locale dove si svolge la festa (sotto le sedie, sul quadro della finiestra, sotto il tavolo…). Al via i bambini, divisi in due squadre, partono alla ricerca dei foglietti. Dopo un tempo prestabilito, si contano i foglietti trovati da ogni squadra.

Ecco qui qualche idea, se interessano ne pubblichero’ altre!

p.s. L’immagine, a mio avviso bellissima, e’ opera di un grande illustratore, Lele Luzzati


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.