In Svizzera si dice bottiglia…

gennaio 14, 2009

…da voi come si dice?

Ma che carino questo asilo super pulitino, con tante maestre, con programmi psico-pedagogici all’ultimo grido.
Peccato che stamattina la maestra di Pietro, quella un po’ precisetta, che ha sempre da rimproverarmi perche’ Pietro soffre di qualcosa (ma lo ha guardato in faccia??), ci ha messo 20 minuti a spiegarmi che, oltre alla raccolta di tappi di plastica, adesso avrebbero bisogno anche di raccogliere altre cose.

“Sa, quelle cose di plastica piccole attaccate ai tappi, ma non quelle grandi, quelle piccole, che magari si usano per l’acqua, non per il latte…in Svizzera si chiamano bottigliette da mezzo litro…non so come si chiamano in Francia”
…che poi anche se lo sapesse a quel punto magari non lo capirei io!


Commedia in un solo atto: “Siamo tutti Europei”

aprile 28, 2008

CERN, ingresso principale

Interpreti:
A: elettricista francese, impiegato di una ditta svizzera
B: montatore di impalcature svizzero
C: giovane apprendista francese
D: la sottoscritta, italiana

Scena:
ascensore del P5, pozzo di CMS, ore 10.30 del 28 Aprile 2008

A: “Buongiorno, come sta?”
D: “Bene, grazie, e lei?”
A: “Mah, come un lunedi’, ma per fortuna che questa e’ una settimana corta”
C: “La settimana prossima per i francesi e’ ancora piu’ corta, coll’8 Maggio e l’Ascensione”
D: “Ah, e’ festa anche l’8?  Per cosa?”
A: “La firma dell’armistizio…ma io lavoro lo stesso, gli Svizzeri non festeggiano”
C: “Si’, la guerra loro non l’hanno fatta. Cosi’ non possono festeggiare l’armistizio, e non fanno festa nemmeno il 14 Luglio ed il 15 Agosto!”
B: “Pero’ noi abbiamo il Jeune Genevois, e poi durante la guerra abbiamo fatto anche noi la nostra parte…”
A: “Si’, vi siete preoccupati di raccogliere i soldi che circolavano e di metterveli al sicuro in tasca”

Ho evitato di spiegare cosa si festeggia il 25 Aprile in Italia…