Qualcuno con cui correre

luglio 8, 2008

Image of Qualcuno con cui correre

Ho appena finito questo libro di Grossman, e sono rimasta affascinata.
Dall’atmosfera, dai personaggi, dalle risate e dai momenti di commozione.
Il qualcuno con cui correre e’ un cane, oppure un fratello, oppure uno sconosciuto con cui si riscopre la passione per la comunicazione sileziosa, per lo scambio di emozioni a doppio senso.
Da quanto non provo questa sensazione? Da troppo le mie relazioni sono scambio di informazioni o monologhi, senza possibilita’ di comprensione profonda, senza volonta’, forse, di scoprire le sfumature dell’altro.
Da quanto non ho uno scopo comune a coloro che mi stanno vicino che vada al di la’ dell’organizzazione delle vacanze o delle prestazioni di un gruppo frigo? Eppure ho sempre pensato che un progetto comune fosse la sola strada per entrare in contatto con gli altri.
Dove sono finite le mie passioni? Assorbite dal tran tran di ogni giorno.
Soluzioni?

Annunci